Make your own free website on Tripod.com

L'origine del nome di Carugate


E' difficile ancora oggi definire con certezza cosa significhi il nome "Carugate".
Varie interpretazioni nel corso dei secoli. Per qualcuno il termine "Carugate" deriverebbe dal latino carrucata ("terra coltivabile con due buoi") o da carribium ("strada di carro e dei carri"), per altri sarebbe riconducibile ad un medievale carrugate ("sorta di carro", più però come misura agraria), per alcuni varrebbe "terre caliginose" oppure "terre collegate"; c'è chi ipotizza contatti con il latino carex ("carice", un'erba palustre) o adirittura affinità con la forma dialettale carùga ("insetto dannoso alla vite" o "attrezzo per la battitura del grano"). Ma la forma Ca(r)ugate, a dire il vero per quanto si sa è documentata dal 1215. Nell' XI secolo abbiamo invece "Callugate" (1045), "Calugade" (1045 e 1066), "Calugathe" (1074).
A partire proprio da queste attestazioni il Rohlfs in un suo studio del 1956 ("I nomi di persona nei toponimi dell'Italia settentrionale. Il suffisso -ate") arriva ad affermare che in "Calugade", "Carugate" sopravvive il nome del popolo dei Caluconi ricordati in un'antica iscrizione del nord Italia e menzionati anche da Plinio, famoso enciclopedista romano.
Il suffisso -ones sarebbe stato sostituito nel tempo da quello in -ates così frequenta nell'Italia settentrionale.